• Proviene dal più famoso vigneto del-la zona del Barolo. Famoso perchè si trova sulla linea di confine tra le 2 aree geologiche della zona Tortoniano e Elveziano; il mix di questi terreni dona un vino molto elegante, profu-matissimo con sentori floreali e bal-samici. Di grande carattere in bocca dove dapprima esplode in sensazioni che richiamano il profumo per poi mostrare la dolcezza dei suoi tannini e la notevole persistenza.

    Barolo DOCG Cannubi

    • Vitigno: Nebbiolo sottovarietà Lampia e Michet

      Provenienza delle uve: vigneto Cannubi Boschis nel comune di Barolo

      Vigneti: potatura Guyot ( 6-8 gemme)

      Esposizione: Sud-Est ceppi/ha: mediamente 5.000

      Produzione uva ad Ha: 50-55 qli uva

      Anno di impianto: 1970

      Altitudine: 250-260 metri

      Formato bottiglia 0,75 cl.

    AWARDS